I rapporti….

I rapporti interpersonali tra le persone a volte sono strani ma ci regalano sempre emozioni intense, attimi di vita irripetibili.

In questi ultimi due anni ho vissuto molto, esperienze negative che mi hanno stravolto l’anima, mi hanno portato a crescere in un modo in cui sono passata dall’avere una fiducia cieca dell’animo umano, ad essere mal fidente verso di tutti.

Quando sei entrato tu nella mia vita, ero arrabbiata verso il mondo, dubitavo di ogni parola e reagivo male, chiendendomi cosa volessero le persone da me, persone che si ponevano in un modo e al lato pratico erano altro.

Difatti tu ben sai la fatica che hai faticato per scardinare certe mie convinzioni sul pianeta maschile, ho conosciuto te Padrone e parte di quelle sensazioni sono svanite, perchè hai posto delle sicurezze, hai fatto cio che dicevi sempre, senza mai agire alle mie spalle, mentendomi o abusando del mio buonismo, del mio essere a volte molto ingenua.

Ho profondo Rispetto di te, della tua persona, del tuo modo di porti sempre rispettoso e trattando sempre le persone come tali e non come oggetti da usare e poi buttare via.

In questi giorni sul tuo blog http://www.mastertenero.splinder.com molte persone che realmente non ti conosco, ma ti conoscono attraverso i tuoi scritti hanno espresso opinioni su di te, sul tuo modo di agire come Padrone,

ebbene io non ho voluto appositamente commentare quel blog perchè sarebbe risultato la classica slave adorante che non vede lati negativi nel Padrone a cui appartiene per cui semplicemente adorante ai suoi piedi ma qui che è il mio mondo quindi sono diciamo maggiormente libera di esprimermi..

Il nostro rapporto sta crescendo perchè sono convinta che oltre ad un rapporto tra slave e Padrone, sia sorta una complicità , un amicizia che ci permette di passare indenne anche periodi in cui non ci vediamo, e la voglia di entrambi di vivere questo mondo ci assale, entrambi sappiamo che dall’altra parte c’è la volonta e la voglia di incontrarsi, di vivere determinate emozioni intense.

Come tu Padrone avverti il bisogno di usarmi, io ovviamente slave avverto il bisogno di essere usata da te, ma attendo pazientemente come si compete ad una slave al suo posto, il suo momento.

Trovo che sia troppo semplice, che al primo problema una persona se ne va, o fare i capricci, è un importante atto di appartenenza e sottomissione attendere i bisogni e le necessità del Padrone, della sua vita giornaliera che porta con sè problemi lavorativi o altro.

Una slave deve sapere attendere pazientemente il Padrone, le sue voglie e le sue volontà.

umilmente TUA dolceslave

le tue mani tra le mie...grazie del tuo sostegno sempre e della tua presenza Padrone

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...