La prima vacanza col Padrone

Inizio con un semplicemente Woow quanto è dura tornare alla vita cosidetta normale ragazzi 😦

Voglio partire dalla premessa che mai avrei pensato possibile questa vacanza e di trascorrere cosi tanto tempo a stretto contatto col Padrone, anche perchè il giorno stesso della partenza non sono stata molto bene, ma la fortuna mi ha assistito 🙂

Per il giorno del mio compleanno il Padrone mi ha chiesto di esprimere un desiderio come regalo, quello che Le ho chiesto è stato di vivere una giornata normale di vita di coppia, per conoscerci entrambi meglio, per vivere una giornata senza ruoli e senza schemi. E’ stata molto intensa e avuto modo di conoscerLa anche senza ruoli, di apprezzare la Sua dolcezza e la Sua modalità romantica Padrone. io personalmente ho avuto molte difficoltà a non far emergere il mio lato sottomesso comunque anche in una giornata diciamo normale.

Dal secondo giorno si è tornati diciamo alla normalità, Lei ha ripreso le redini del rapporto, ho sempre avvertito durante ogni momento della giornata la Sua presenza, La sua dominazione su di me dal risveglio del mattino, durante tutta intera giornata.

Malgrado che non siamo vicinissimi Lei fa sentire molto la presenza nella mia vita Padrone, ma durante questa vacanza vivere un rapporto 24/7 dove ogni decisione sulla mia persona era presa da Lei è stato molto emozionante, dove dall’apertura degli occhi sono stata al Suo completo servizio Padrone. Con il ritorno al rapporto bdsm è anche arrivata la punizione che dovevo scontare a seguito di una disobbedienza avuta nel portare un compito assegnatomi. Ha preso possesso appena sveglio della Sua proprietà in maniera decisa e intrigante Padrone, dopo una mattinata al mare, dopo pranzo mi ha sottoposto alla punizione ovvero 35 colpi di cane sul culo, 25 colpi di cane sul seno, e 10 cinghiate sulla figa. Sono state pratiche molto intense che un pochino sinceramente temevo perchè non pensavo di essere in grado di sopportarle Padrone, ed invece è stata dura perchè ammetto non è stato cosi semplice ma ho sopportato stoicamente la dura punizione Padrone.

Adoro nei momenti in cui Lei lo desidera mi mette una mano sul viso e me lo sfiora delicatamente Padrone, mi fa sentire protetta come quando mi ha attira a sè e mi abbraccia Padrone 🙂

Andare a dormire come da Lei ordinato con sempre il mio corpo esposto al Suo volere ed ai Suoi desideri Padrone 🙂

Il terzo giorno di questa vacanza è stato il momento più intenso emotivamente e fisicamente, siamo andati al mare come ogni mattina, ed io senza rendermene conto sono stata molto superficiale e imbranata perchè ho toppato miseramente ed alla grande, ed il guaio che non lo faccio avvertitamente per mancarLe di Rispetto Padrone, so quanto tiene alla forma e quindi non sto cercando nessuna giustificazione al mio comportamento, anche perchè non ce ne sono Padrone.

Ebbene torniamo in camera dopo il mare, prima di andare a mangiare inizia con dolcezza, poi mentre sono sdraiata per terra di fianco a Lei mi assesta due ceffoni e in tono molto deciso mi fa capire che ho sbagliato nel mio modo di pormi a Lei, senza usare la forma. Resto mortificata e delusa dal mio comportamento, so di averVi deluso e questo fa male a me stessa ancora prima delle punizioni che so che mi aspettano dopo pranzo. Scendo a mangiare con Lei anche durante il pranzo, ad un certo punto mi manca l’aria perchè dentro di me avverto una delusione ed una mortificazione immensa, so di aver sbagliato e mi fa sentire terribilmente male…. non riesco neanche a mangiare, ingurgito cibo solo per riempire lo stomaco ma avverto una sensazione dentro di me di malessere che non riesco manco a spiegare qui tra queste righe…

Questa è la dinamica di cosa Lei Padrone ha raccontato di ciò che è avvenuto dentro quella stanza per il mio comportamento disobbediente e irrispettoso verso di Lei La terza giornata è stata la peggiore, perchè la schiava, stupidamente, ha commesso diversi errori, dimenticando la forma e rivolgendosi a me senza usare il termine Padrone alla fine della frase. Su questo aspetto sono inflessibile, così è stata punita subito prima di pranzo, ed ancora più duramente dopo pranzo. Colpi di cane le hanno solcato il corpo, schiaffi le hanno fatto bruciare il viso, le ho martoriato il seno ed il culo, preso a schiaffi la figa, scopata in bocca con brutalità, sputato. A fine punizione era in lacrime, con il corpo segnato, dolorante, ma ne ha tratto giovamento, perchè da allora non ha più sbagliato a rivolgersi a me. Le ho concesso di riposare per il resto della giornata.” 

Ma chi legge non può assolutamente sapere che io piangevo per il dolore ma i miei pianti erano soprattutto di disperazione per la sensazione che avvertivo di mortificazione e delusione dentro di me, ancora prima che i colpi faceva male la sensazione che percepivo dentro di me di delusione, di inadeguatezza di mortificazione. Quando tieni tanto a qualcuno l’ultima cosa che vuoi fare e deluderLa, quando adori una persona come io adoro Lei Padrone, l’ultima cosa che vorresti fare è causargli un dispiacere. Il resto della serata sono tornata nei miei ranghi ed al mio posto.

Il quarto giorno è stato anch’esso molto intenso, una lunga sessione pomeridiana ha contraddistinto il passare delle ore, mi ha eccitato molto e ha fatto provare emozioni veramente molto intense ….

Ha provato con l’ennesimo tentativo di fist non andato a buon fine Padrone, con me triste e demoralizzata perchè non riesco ancora bene in questa pratica malgrado la mia buona volontà di essere alla Sua altezza anche in questo Padrone. Ho apprezzato veramente molto il Suo modo di incoraggiarmi e di farmi capire come vivere questa pratica e questo momento insieme.

E’ incredibile come mi senta avvolta e protetta quando sono legata con le corde, come se vestissi un altro abito invisibile che definisce ogni parte di me :-), come quando Lei mi ha dato le indicazioni su quali pratica intendeva svolgere su di me e cosa fare e come pormi Padrone, ogni volta che Lei mi propone una situazione nuova sono intrigata e terribilmente eccitata, avverto la Sua presenza nella mia mente, tra le mie cosce Padrone 😛

Non credevo che avrei potuto sopportare 35 colpi di cane sulle tette, che cmq avevano già dato il giorno precedente Padrone oppure 15 colpi molto decisi schiocchiati sul culo Padrone, a volte mi stupisco di me stessa quanto il mio corpo a volte anche provato possa comunque reggere ancora il dolore, la tensione emotiva e quanto si ecciti Padrone 😛

Lei mi fa impazzire quando schiocca colpi a tradimento con Le Sue possenti mani o col cane su culo e tette Padrone, dentro di me c’è un misto di eccitazione e dolore….

Questi giorni con Lei sono stati intensissimi Padrone, lo so che i lettori magari penseranno che sia stato tutto all’acqua di rose o la solita schiava che pende dalle labbra del Padrone a cui Appartiene e vede tutto bello, ci sono stati momenti intensi, momenti molto dolorosi ma sempre vissuti con dignità e l’Orgoglio di AppartenerLe Padrone.

Quello che posso dire che spesso quando penso che l’emozione che ho vissuto durante un nostro incontro sia la più intensa, ne vivrò altre ancora sempre più intense Padrone, non c’è mai nulla di banale in Lei, mai nulla di scontato o precostituito.

Questi giorni con Lei mi hanno reso sempre più consapevole di essere Sua, consapevole del ruolo che ricopro e consapevole di quanto sempre più Lei è una parte importante della mia vita. Il momento in assoluto più duro emotivamente oltre a quello di giovedi è stato quando ci siamo dovuti salutare Padrone, il distacco è emotivamente il sentimento più forte che una persona possa vivere….pian piano questi giorni mi sto riprendendo da questo forte impatto emotivo.

Grazie infinite Padrone per Le Stupende emozioni che anche questa volta mi ha regalato.

Grazie infinite per il tempo che dedica a questo umile schiava.

Grazie infinite per essere entrato nella mia modesta Vita.

Con Devozione ed Amore

Sua MezzaLuna

20130919_090231

11 Comments

    • Alcune situazioni se non vissute sono più difficili da capire ma ugualmente possono essere molto intriganti. Chi pratica il bdsm non è un matto o un deviato, è semplicemente una persona che attraverso la sottomissione o la Dominazione vive emozioni intense oltre i limiti che la nostra mente a volte ci pone. Benvenuto nel mio mondo e buona lettura.
      Buona serata MezzaLuna

  1. E sempre un piacere leggere le tue esperienze, come sempre faccio i complimenti al tuo Padrone per come ti ha istruito. ti porta per mano ad ogni nuova esperienza…..
    Sono molto felice che tu abbia potuto vivere questa straordinaria esperienza, poter passare un pò di tempo assieme e un grande arricchimento sia per la schiava/o sia per il Padrone/a . Spero di leggerti presto Perla Nera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...