14.12.2014 18. Incontro col Padrone (2. Parte)

In questi tre mesi fisicamente mi sono successe molte cose per fortuna pian piano con pazienza e calma si stanno sistemando.

Durante questi tre mesi Lei non ha mai fatto mancare la Sua presenza e il Suo sostegno e di questo La ringrazio molto Padrone.

Al pensiero di questo incontro, molte sensazioni pervadevamo il mio corpo ed anche paure in fondo, tre mesi senza essere ai Suoi piedi, senza sentire la Sua possente mano su di me, senza provare frusta, cane, etc. avevo un immenso timore di aver perso diciamo “la mia forma fisica”, anche perché il mio corpo a causa dell’immobilità ha perso diciamo punti Padrone.

Quindi più si avvicinava il giorno dell’incontro, più un misto tra eccitazione, emozione e paure albergavano nella mia testolina, ovviamente ne condivido con Lei i miei pensieri, come giusto che sia Padrone.

In diverse occasioni ci ha tenuto a precisare che sarebbe stato “un incontro più Unico che raro, dove il sesso avrebbe avuto la meglio sulla Dominazione” il tutto a causa del periodo negativo vissuto Padrone.

Dopo varie vicissitudini, finalmente siamo riusciti ad incontrarci, visto che ne capitava una ogni volta che fissavamo l’incontro Padrone.

Mi preparo secondo le Sue indicazioni datemi nei precedenti il ns incontro, ovviamente diverse dal solito in quanto influenzate dal mio stato di salute attuale Padrone.

Ammetto la notte precedente l’incontro non ho dormito un granché malgrado che mi fosse stato detto di arrivare in splendida forma per l’incontro, ma l’emozione era veramente tanta, rivederLa dopo tre mesi, che emozioni forte provavo dentro di me Padrone.

Quando vedo dallo specchietto retrovisore la Sua macchina arrivare un sussulto al cuore mi colpisce Padrone, salgo in macchina, Le do il “Buongiorno Padrone”, ed i ns sguardi si incrociano un emozione mi pervade ed un sorriso a 32 denti si stampa sul mio volto e sul Suo Padrone.

In quel momento tutti quei mesi di sofferenza fisica sono svaniti Padrone.

Programma della giornata, pranzo insieme in un bel ristorantino chic, per cui Lei ha richiesto abbigliamento elegante, in seguito giornata hot al motel Padrone.

Arriviamo al parcheggio del ristorante, mi fate aprire il cassettino porta oggetti della macchina, mi fate tirar fuori un oggettino intrigante dal vano portaoggetti, che consiste in un ovetto doppio uno da infilare nella fica e l’altro da introdurre nel culetto, per Sua delizia Lei me lo fa appoggiare al clitoride, gestito da un telecomando a distanza che ovviamente è già nelle Sue mani Padrone.

Mi indicate che poco dopo essere entrata al ristorante, mi ordinerà di andare in bagno ed introdurre l’uovo nella patata ed appoggiare il secondo sul clitoride e Lei gestirà la mia eccitazione durante tutto il pranzo Padrone.

Pranzo che decide ovviamente Lei a base di pesce il Suo piatto preferito, che io non mangio spesso, ma grazie a Lei riesco ad assaporarne il gusto al palato Padrone.

E’ stato un pranzo particolarmente eccitante, spesso il mio viso cambiava colore, diventando di un rosso gambero, ed iniziavo a ridere, non riuscendo nel semplice compito di aprire le cozze per mangiarle Padrone.

Lei sorrideva con fare divertito, quando il mio viso si arrossava, ed io faticavo a contenere la mia eccitazione Padrone.

Tra un aperitivo di sauté di cozze e vongole, degli spaghetti alle vongole veraci, un bicchiere di prosecco, la mia eccitazione il pranzo volgeva il termine, mentre la mia patata era fradicia di umori Padrone.

CI dirigiamo verso il nostro motel, entriamo in stanza, appena entrati mi consegna un altro pacchetto, che conteneva un corsetto semitrasparente che mi ordina di indossare, con indosso solo le autoreggenti ed il collare con la scritta “SLAVE” che avevo già indosso Padrone.

Lasciandomi il tempo di cambiarmi Lei mi raggiunge, in bagno, comincia a giocare con i Seni, toccandoli, strizzandoli, appoggiando anche una mano tra le gambe e la patata per estrarne un dito fradicio di umori, visto che il mio tasso di eccitazione era altissimo in quel momento Padrone.

E con fare divertito si chiedeva come mai fosse bagnato Padrone.

Dopo aver giocato, stimolato ed eccitato il corpo che Le Appartiene in bagno, per riprendere possesso delle mie carni mi fa sedere al bordo del letto, inizia a scoparmi in bocca, permettendomi per un breve attimo di LeccarLe il Cazzo secondo i miei ritmi, come Lei mi ha promesso nelle nostre conversazioni in Skype Padrone.

E’ stato un momento molto intenso in quanto non è una pratica che mi concede di dettare io nel nostro rapporto Padrone, quindi La ringrazio di questa concessione Padrone.

Il primo assaggio delle nostre consuete pratiche avviene quando Lei mi fa sistemare appoggiata al letto con le mani, culo esposto e suona 10 colpi di cane, il dolore è intenso ma sopportabile perché adegua il colpo in base al fatto che sono tre mesi che non mi colpisce, quindi di un intensità modesta direi, verso la fine al 10 colpo, di cui La ringrazio ad ogni colpo contandoli, qualche lacrima solca il mio viso anche perché l’ultimo è quello più intenso Padrone.

In seguito mi concedete di venire di un orgasmo intenso e liberatorio Padrone a cui seguono copiose lacrime, in quanto tendenzialmente durante un orgasmo intenso tendo a piangere in maniera liberatoria.

Mi fate adagiare a 4 zampe sul letto sempre culo esposto al Suo piacere, mi infondente altri 10 cinghiate ed in seguito iniziate a giocare con la mia fica dandoLe dei colpi a mano aperta, a godere del mio corpo che Vi Appartiene Padrone, fino ad arrivare per Lei ad una eiaculazione liberatoria dentro di me, col calore della Sua sborra che pervade la mia fica, una sensazione veramente sempre molto intensa di cui La ringrazio per l’Onore che mi concede quando mi permette questo. Padrone.

La simultanea Sua eiaculazione è coinciso che gli orgasmi multipli che mi ha Concesso di avere, non saprò mai come RingraziarLa di questo Padrone.

Come descritto negli altri racconti delle sessioni, funzionano a step di situazioni, nel quale tra un momento e l’altro ci sono momenti di dolcezza, intenso calore umano, dove Lei mi avvicina a sé e mi fa sentire avvolta dal Suo calore e dalla Sua Dominanza Padrone.

Nel passaggio successivo, dopo aver provato il cane, la cinghia, non poteva mancare il frustino a filo di cui Lei mi rifa’ assaggiare la consistenza con 10 colpi di modesta forza che va in crescendo, partendo piano andando sempre più deciso lasciando striature sul mio culetto già arrossato dal cane e dalla cinghia Padrone.

Il momento più intenso ed emozionante è stato quando mi ha concesso l’Onore di farmi sdraiare sulle Sue gambe, culo al Suo cospetto ed ha assestato 40 sculacciate alternate a graffiature con le Sue possenti mani, contando ad uno ad uno ogni colpo e ringraziandoVi per ogni colpo assestato Padrone.

Lo definisco più intenso ed emozionante, perché sono ben consapevole che Lei fa questo atto solo quando è Felice e Soddisfatto delle Sua schiava Padrone, quindi ne sono Onorata di questo gesto, grazie veramente infinite Padrone.

Dopo questo momento particolare mi ha fatto mettere a 4 zampe sul letto, mi ha donato il terzo regalo, ho sentito rovistare nel mio culetto per infilarci quello che poi si è rivelato essere un plug di vetro con attaccato una coda di volpe, mi ha avete fatto camminare a Cagnolina per la stanza, scattandomi anche qualche foto da pubblicare su xhamster Padrone.

Dopo la passeggiatina con guinzaglio e codina, Lei mi ha ordinato di alzarmi in piedi, mi ha schiaffeggiato con 10 colpi a mani unite i seni, procurandomi brividi intensi ed eccitazione Padrone.

Con la tenuta da Cagnolina, quale sono per Lei, si è sdraiato sul letto, io a 4 zampe sul letto ai Suoi piedi, Lei si è levato le calze e mi ha permesso da Cagnolina di Leccarle con dovizia di cura e delicatezza i Suoi piedi Padrone, quanto sono felice quando Lei mi fa svolgere questo gesto di accucciarmi ai Suoi piedi e LeccarVeli Padrone.

Infine è arrivato il 4 pensiero che ha preso per me Padrone, due pinze da chirurghe ovattate ai bordi da usare per pinzare capezzoli e patata Padrone.

Diciamo che stringono mica da ridere, Le usa per allargare le labbra della fica che sento bruciare mentre tende ad allargarLe Padrone, difatti è così buono che rimanda alla prossima sessione il fisting, La ringrazio profondamente in quanto credo che non avrei sopportato quella pratica nella sessione di oggi Padrone.

Dopo aver pinzato ed eccitato la patata, Lei sopra di me ha giocato col mio corpo arrivando ad avere una seconda sborrata che ha schizzato dentro la mia bocca, sul mio viso, veramente un grande Onore per me ricevere la Sua sborra in bocca e sul corpo che Le Appartiene, grazie infinite per l’Onore Padrone.

Come ultima parte dell’incontro visto che il mio fisico non aveva perso smalto come pensavo, ho affrontato la punizione in quanto non ho pisciato a comando, avevamo fatto una scommessa su una mail che non è arrivata quindi la punizione è consistita in seni legati con la corda ben turgidi, 40 colpi di frustino a filo e 40 colpi di cane, dove verso la fine ho dovuto dire la safe perché cominciavo a non sopportare più l’intensità del dolore Padrone.

Sono ben consapevole che questo incontro è stato nella Sua modalità Unico e raro, però pur passando per noiosa ci tenevo a ringraziarVi pubblicamente per tutto ciò che Lei fa ogni giorno per me, grazie mille di concedermi l’Onore di essere Sua Padrone.

Sua Luna Crescente

bd1063_01d

4 Comments

  1. Sono molto soddisfatto dal tuo stato di forma, nonostante la pausa di tre mesi, il tuo corpo ha subito molto bene i colpi assegnati. Sul fatto che tu potessi godere ripetutamente non avevo il benchè minimo dubbio. Il tuo periodo di difficoltà andava in qualche modo compensato con qualcosa di positivo, per questo ti ho concesso questa sessione soft in cui hai potuto godere di certi privilegi inaspettati. Riprenditi appieno, il percorso per diventare Luna Piena è ancora lungo.

    • Grazie per le Sue splendide parole Padrone.
      Io dubitavo un po’ sul mio stato di forma, come sempre ha avuto ragione Lei Padrone.
      Grazie mille per la Stupenda sessione e Le concessioni che mi ha donato Padrone.
      Sarà mia premura tornare in forma per affrontare il percorso per diventare Luna Piena Padrone.
      Dolcenotte Padrone.
      Sua Luna Crescente ☺

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...