Capodanno 2014 col Padrone (2. Parte)

Eccomi a raccontarvi la seconda parte del post caro Padrone e followers…

Quando ho l’Onore di trascorrere più di 24 ore con Lei mi sento un po’ come Alice nel paese delle meraviglie, al settimo cielo, sto in fibrillazione perché desidero che tutto sia perfetto come piace a Lei Padrone.

Qualche giorno prima della partenza, disposizione su cosa mettere in valigia, quindi compere per soddisfare Le Sue richieste Padrone, inoltre indicazione aggiuntiva portare con me tutto l’intimo in casa in quanto verrà passato sotto la Sua approvazione Padrone.

Un nuovo tassello viene aggiunto nel nostro percorso insieme, la biancheria intima ed il vestiario verrà gestito da Lei anche nella vita di tutti i giorni, quindi sempre più nelle Sue mani Padrone.

Mille emozioni si scatenano dentro di me, voglio con tutte le mie forze trascorrere San Silvestro e Capodanno con Lei, problemi famigliari lo mettono a rischio, ma questa volta non voglio soccombere al mio senso di responsabilità quindi mi organizzo in modo di metterlo al riparo da ansia e senso di colpa, quindi al mattino sono pronta esclusivamente al Suo servizio Padrone.

La notte che precede ogni nostro incontro viene trascorsa insonne in quanto molteplici sensazioni albergano nella mia mente ogni volta, ma tanto Lei lo sa già Padrone.

Al mattino, sistemo le ultime cosine in base alle Sue indicazioni, vari ricontrolli alla valigia per verificare se tutto è in ordine, mi preparo secondo le Sue istruzioni, verificando che tutto sia preciso Padrone.

Arriva il momento del nostro incontro, all’arrivo della Sua auto, un emozione mi assale soprattutto quando una volta entrata in macchina Lei mi ha sorriso e salutato Padrone.

Arriviamo al luogo di destinazione, sistemiamo i bagagli, si avvicina a me ed inizia a giocare con i miei seni, strizzandoli, massaggiandoli, stimolandomi in quanto ogni volta che Lei sfiora i miei seni, la mia fica come un filo sottile collegato inizia a pulsare Padrone.

Lei lo sa e Le procura un piacevole divertimento Padrone….

Inizia a togliere dalla Sua valigia gli oggettini del “mestiere” ed inizia a sfiorare il culo con 10 colpi di cinghia ed in seguito 10 colpi di cane che aumentano la mia eccitazione, mi concede l’Onore di godere Padrone, grazie infinite di questo Onore Padrone.

In seguito Lei mi ordina di disfare la valigia ed incominciare a provare la biancheria intima che Lei mi ha detto di portare con me, è molto divertente provare lingerie, body, perizomi davanti a Lei Padrone.

Ha un qualcosa di eccitante e sensuale Padrone.

Finita la prima prova mentre sono in bagno a rivestirmi, avendo indosso solo il bustino con seni scoperti e intimo a vista, Lei comincia a giocare con me, strizzandomi le tette e scopandomi in bocca a Suo ritmo e dettando Lei le regole, fino ad arrivare a sborrarmi in bocca, una sensazione che Adoro e che mi eccita Padrone.

Amo soddisfare i Suoi desideri e Le Sue voglie Padrone, sentirmi la Sua cagna vogliosa ed in calore, la Sua puttana Padrone.

Andiamo a pranzo insieme, una passeggiata di perlustrazione della zona attorno al hotel, è sempre molto piacevole trascorrere del tempo con Lei come una “coppia normale” pur mantenendo sempre i ruoli che abbiamo Padrone.

È sempre un modo per aumentare la nostra conoscenza, tenere alta la Sua Dominazione su di me e trascorrere del tempo insieme come una coppia bdsm Padrone.

Finita la passeggiata rientriamo al nostro albergo, ricomincia la prova degli intimi, scambi di momenti di Sua Dominazione ad altri di piacevoli scambi di affetto e tenerezza tra di noi, La Sua cagnolina al Suo cospetto Padrone.

Amo molto questi momenti intrisi di Dominazione e tenerezza da parte Sua, mi fanno sentire avvolta e protetta da Lei, in quegli istanti è come se mi nutrissi di Lei Padrone.

Riusciamo per un giro, foto in riva al lago, chiacchiere in compagnia, durante questo giro disobbedisco in quanto non mi comporto secondo come sono stata istruita Padrone, me ne accorgo per evitare di peggiorare la situazione tampono la cosa, ma ormai il danno è fatto ed ovviamente come ogni qualvolta disobbedisco verrò punita Padrone.

Al rientro all’hotel quando saliamo in camera, quando pensavo che avendo cercato di salvare la situazione agendo come avrei dovuto comportarmi dall’inizio, pensavo diciamo di “farla franca” ed invece come è giusto che sia venga punita per il mio grossolano e pacchiano errore Padrone.

Quando Lei mi fa notare il mio errore e di conseguenza che verrà punito dentro di me s’innesca un senso di mortificazione intenso che mi ferisce ancora di più dei colpi che dovrò sostenere decisi sul culo ed i seni Padrone.

Mentre Lei mi puniva dentro di me una voce continuava a ripetermi “quanto fossi ottusa ed in grado solo di rovinare sempre tutto con la mia superficialità e stupidità Padrone”.

Solo quel messaggio passava nella mia testolina bacata, oltre al dolore che provavo in quel momento lo so che ho subito colpi più decisi durante il mio percorso ma in quel momento a peggiorare l’intensità dei colpi c’era il mio senso di mortificazione era alle stelle, dentro di me pensavo a quanto Lei fa per me ed io sono sempre in grado di rovinare tutto Padrone.

Lo so spesso sono superficiale Padrone, sto lavorando su questo ma spesso cado in punizione per cose a cui semplicemente dovrei prestare maggiore attenzione Padrone.

La cosa che maggiormente mi ha colpito in seguito che dopo la punizione, Lei vedendo la mia mortificazione che non si placava neanche dopo aver subito in colpi, mi ha avvicinato a sé e come fa con la Sua cagnolina reale mi ha accarezzato e coccolato, da lì è stato un susseguirsi di emozioni si è passati dalle punizioni, alle coccole ed in seguito Lei ha iniziato a scoparmi alla pecorina concedendomi l’Onore di sborrare dentro di me, e di venire io stessa Padrone.

E’ la prima volta in 40 anni di vita che un Uomo sborra dentro di me scopandomi a pecorina, grazie infinite di avermi fatto provare questa emozione e di avermi concesso questo Onore Padrone.

Facciamo doccia insieme, mi piace molto servirLa e esserLe d’aiuto nelle attività quotidiane quando sono con Lei Padrone.

La cena la trascorriamo insieme, parlando del più e del meno e di quello che è stata anche la ns vita passata, una piacevole serata insieme mangiando, bevendo, Lei mi sta insegnando anche i piaceri della vita Padrone, essendo anche un po’ allegra sono anche più loquace e comunicativa del solito Padrone.

Dopo cena, visto che si avvicina mezzanotte andiamo in riva al lago cosi Lei ha modo di scattare qualche foto al lago di notte illuminata dalle luci delle case e dai fuochi Padrone.

In riva al lago allo scadere della mezzanotte mi dà un bacio, mi confessa che la Sua idea iniziale era un’altra farsi fare un bel pompino ma ahimè non ci aspettavano così tanta gente avesse la nostra stessa idea di andare a vedere i fuochi a mezzanotte in riva al lago Padrone.

L’anno prossimo vedremo di organizzarci meglio per la situazione Padrone.

Rientriamo in albergo, arriva il momento della consegna dei regali di natale che non ci eravamo ancora dati Padrone.

Quando vedo il Suo pacchetto l’emozione sale ma soprattutto quando leggo il biglietto annesso ho provato una sensazione emotiva intensa di felicità e stupore Padrone.

Grazie infinite del regalo che Lei mi ha fatto, che ho sempre indosso come da Lei ordinato, è un importante segno della Sua Dominazione su di me Padrone.

Veramente non mi aspettavo un regalo così prezioso ed intenso come valore affettivo ed emotivo Padrone.

Sono molto felice che Le sia piaciuto anche il mio regalo, anche se meno intenso del Suo Padrone.

Continua…

Sua Luna Crescente20150107_152509-1a

2 Comments

  1. Ottimo resoconto. Non hai dimenticato nulla, hai mantenuto l’esatta cronistoria. Per mettere i puntini sulle i, quando ti sono venuto in bocca, è stato più in gola, in quanto ero dentro la tua bocca e sono venuto senza uscire. Piccolo dettaglio, comunque, hai fatto un buon lavoro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...