23.10.2016 29.incontro col Padrone (seconda parte)

Quando trascorre del tempo tra un incontro e l’altro la mia testolina vaga verso mete insane, mi sento incompleta e mi sento in crisi di astinenza da Lei Padrone.

Ultimamente sono sempre le mie vicissitudini di salute che mi portano lontano da Lei, non è mai una cosa volontaria Padrone.

La sera precedente al nostro incontro, ho sperato con tutte le mie forze che l’indomani dovevo star bene e non rimandare per l’ennesima volta il nostro incontro Padrone.

Le Sue indicazioni sono state truccata con eye-liner e ombretto nero sugli occhi, rossetto rosso, indosso corsetto nuovo, balconcino e perizoma rosso, autoreggenti nere, scarpe col tacco, indosso gonna corta nera e camicia bianca in quanto il tempo di domenica mattina era piovoso, sopra visto che era freschino un giubbino rosso Padrone.

Da portare con me speculum, maschera e preservativi Padrone.

Inizialmente erano previste anche ginocchiere e guanti, ed io dovevo essere nuda sotto al pastrano ma come scrivevo prima il tempo era piovoso quindi tutto è saltato Padrone.

Quando vedo la Sua macchina giungere verso di me davanti a casa, il mio cuore inizia a battere veloce, è trascorso del tempo quando i nostri sguardi si sono incontrati e mi sento molto emozionata, confido in cuor mio che tutto sia perfetto e le Sue indicazioni siano state esaudite alla lettera Padrone.

Salgo in macchina molto emozionata e felice di vederLa, andiamo a fare un giro ed a pranzo insieme trascorrendo delle ore piacevoli insieme Padrone.

Per tutto il pranzo mi mantengo un po’ sulle mie per evitare di commettere errori nel risponderLe, sono essenzialmente in ascolto di Lei Padrone.

Dopo pranzo arriviamo al motel luogo dei nostri intriganti incontri, una volta entrati in camera mi fate sistemare le cose che ho portato con me sul divanetto e ordinate di svestirmi e di restare in reggiseno e perizoma Padrone.

Una volta arrivata da Lei, mi ha consegnato il regalo per il mio compleanno, molto emozionata ed anche un po’ tremolante apro il pacchettino verde che mi avete donato, nel quale è contenuto un anello portante la scritta “Schiava di MasterSem“, un emozione veramente intensa che mi ha riempito il cuore e mi ha reso incapace di parlare dal quanto ero emozionata ho saputo solo dirLe “grazie infinite per il regalo Padrone“. Padrone.

Non mi sarei mai aspettata un regalo simile, ed inoltre la Sua spiegazione del fatto che non portava l’anello che Le ho regalato in quanto non sentiva giusto portarlo solo Lei Padrone.

E’ stato un momento veramente molto intenso ed emozionante che mi ha fatto sentire ancora più Sua e legata a Lei Padrone.

Dopo questo momento cosi intenso, torniamo ai nostri giochi iniziandomi a scopare in bocca con Lei in piedi ed io seduta sul letto, è sempre molto intenso ed eccitante quando risento il Suo cazzo che mi scopa con foga la bocca Padrone.

Dopo mi fate sistemare in ginocchio e continuate a scoparmi in bocca, in seguito fatemi sistemare sul letto sdraiata a pancia su iniziate a schiaffeggiare le poppe, mentre mi mettete una mano al collo e stringete la mano, scopandomi la fica e dicendomi “sei una lurida cagna“, mi fate venire con un orgasmo intenso e soffocato dalla Sua mano che mi stringe la gola Padrone.

All’inizio quando appoggiavate cosi la mano e mi stringevate la gola mi spaventavo notevolmente e mi eccitavo, adesso devo ammettere che l’eccitazione ha preso il sopravvento sulla paura, mi fido di Lei e so che non mi farebbe mai volontariamente del male Padrone.

In seguite mi ordinate di sdraiarmi a pecora e mi scopate la fica da dietro assestandomi 5 colpi con le Sue possenti mani sul culo che mi fanno fremere Padrone.

Notevolmente eccitata, mi indicate di sdraiarmi dritta sul letto vicino a Lei, in modo che venite con la Sua sborra calda direttamente sulle mie poppe Padrone.

E’ sempre un intensa sensazione un misto di eccitazione ed intrigo che mi fanno bagnare sentire la Sua sborra calda e copiosa che cola sulle mie poppe, mi sento sempre molto Onorata di questo regalo che mi fa ogni volta che accade Padrone.

Dopo i nostri momenti intensi di gioco arrivano sempre periodi di coccole e intense calore umano dove i nostri corpi stanno molto vicini ed in cui mi sento sempre molto protetta ed avvolta dal Suo calore, in cui mi sento la Sua cagnolina adorante Padrone.

Mi mostrate il gioco nuovo avete acquistato un nuovo doppio fallo per una doppia penetrazione con vibratore sul fallo principale e più grosso, che testate direttamente su di me, inserendo il grande nella fica e il piccolo nel culo scopandomi con ardore e facendomi venire due volte di seguito con orgasmi intensi e vibranti di cui La ringrazio infinitamente per la sua concessione e mi colpite con due colpi ben decisi alla fica che potenziano l’effetto dell’orgasmo Padrone.

In quei momenti in cui i nostri corpi si avvicinano e si rilassano spesso e volentieri Lei si diverte a morsicarmi i capezzoli che Le appartengono causandomi spesso e volentieri degli intensi spasmi e pulsazioni alla fica ed inoltre vi appassionante a prendere con i Suoi denti le mie chiappette assestandogli dei morsi sempre ben evidenti e dolenti per alcuni giorni, il Suo marchio di fabbrica Padrone.

Il giorno precedente il nostro incontro tramite wa, mi riferite che al centro commerciale dovete fare una compera per noi, e mi chiedete di indovinare di cosa si tratti dopo alcuni tentativi mi scrivete che ne è ancora tre, se al terzo tentativo non indovino verrò punita, ovviamente non riesco ad indovinare malgrado le tre possibilità quindi mi spetta una punizione che mettete in atto proprio in questa sessione, quindi mi fate sistemare a 4 zampe sul letto mi mettete la sbarra con le cavigliere e polsiere in modo che resto completamente esposta ai Suoi voleri Padrone.

In quella posizione mi colpite 40 volte il culo, tramite cinghia, cane, filo elettrico e mani, ogni tanto i colpi vengono interrotti dalla safe soprattutto quando i colpi si avvicinano alla zona del culo e della patata e quando si tratta del cane e del filo elettrico che procurano sempre un bruciore intenso e immediato al culo Padrone.

Difatti dopo i colpi il culo si presenta sempre striato e passando le mani si avvertono dei solchi intensi sul culo, i Suoi segni marchio di fabbrica Padrone.

L’altro momento molto hot dopo i nostri momenti di tenerezza è stato il fisting, spesso e volentieri sono già agitata ancora prima che arrivi, perché ho sempre paura di non riuscire in questa pratica e deluderLa Padrone.

Durante questa pratica spesso l’ho interrotta nel momento in cui avvertivo dolore intenso e mi sento sovrastare dalla Sua possente mano, ma c’è stato un momento in cui mi sentivo completamente piena della Sua possente mano Padrone.

Alla fine del fisting mi sono messa a piangere perché sentivo di averLa delusa, dentro di me non riesco mai a capire quando Lei riesce effettivamente ad inserire tutta la mano col pugno dentro di me quindi avevo di nuovo la sensazione di non essere riuscita in questa pratica Padrone.

Quando mi avete ordinato di andare in bagno a lavarmi dopo questa intensa pratica venite in bagno con me e mi mettete il Suo cazzo in bocca mentre ero seduta sul bidet e questo mi rilassa immensamente e mi eccita notevolmente ogni volta che accade Padrone.

Grazie infinite per l’infinita pazienza che avete con me quotidianamente e ad ogni sessione soprattutto nei momenti più intensi degli incontri Padrone.

La sessione si conclude dopo che mi avete fatta sdraiare sul letto ed iniziate a scoparmi la bocca, poi mi fate mettere in ginocchio assestandomi schiaffi al viso e 10 colpi sulle poppe mi fate sedere per terra e venite copiosamente in bocca Padrone.

E’stato molto emozionante ed un Onore sentire la Sua sborra calda sulla lingua ed in gola Padrone.

Grazie infinite per tutte le intense emozioni che mi avete donato, per la concessione dei tre orgasmi che mi avete concesso Padrone.

Dopo ogni sessione ne esco provata ma col corpo ed il cuore pieno di gioia perché mi sono rinutrita di Lei e delle Sue sapienti mani Padrone.

La Sua schiava Luna crescente.

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...