RIP dj Fabo 

In questi giorni si è parlato molto di te sui giornali e non avevo avuto modo di approfondire la battaglia che stavi facendo con le leggi. 

Ieri sera ho avuto l occasione di vedere la tua ultima intervista sulle iene, ho sentito la tua storia, mi hai commosso e ti ho ammirato per la lucidità,la consapevolezza ed il coraggio della tua scelta.

Quando oggi tornando a casa ho letto della tua morte, sono stata felice per te perché finalmente hai smesso di soffrire in questa vita terrena che da quello che hai raccontato è stata un calvario.

Chi ti giudica credo che non abbia mai provato ad avere una malattia seria, ragionare da sani e liberi e tutta un altra storia.

Come dicevi tu non è la quantità ma è la qualità della vita e tu vivevi nel buio, attaccato ad un respiratore, con dolori lancinanti, alimentato artificialmente questa non è vita.

Ammiro la tua compagna ed i tuoi parenti che ti hanno sostenuto ed aiutato in questo.

Sei finalmente tornato libero di far musica tra gli angeli, perché per me a causa della sofferenza patita ti sei meritato un posto di diritto in paradiso.

Non decidiamo di venire al mondo ma possiamo decidere di morire con dignità e in libertà.

E chi giudica si facesse un giro per gli ospedali a vedere ed assaporare la sofferenza vera.

Spero che tu assieme ad elauna ed a Welby per citarne alcuni possa svegliare certe coscienze puritane.

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...