Finalmente noi…

Sto aspettando questo momento da settembre giorno in cui l’ho visto per l’ultima volta, in una serata che per me è stata piena di emozioni intense di cui ora ricordo ben poco per diversi motivi.

Mi sento come Alice nel paese delle meraviglie, in attesa di vivere un momento emotivamente molto intenso per me, non sto più nella pelle anche se vado coi piedi di piombo.

Ora si ripresenta l’occasione, finalmente di rivederlo, di rigustare le Sue mani, le Sue torture….

Ammetto che quando ci penso mi viene una morsa allo stomaco, sensazioni intense, un brivido percuote il mio corpo e come se sentissi già le Sue mani addosso.

Un brivido intenso scuote il mio corpo, la voglia di Lui, la voglia di farlo felice, di assecondare ogni sua voglia, anche la piu sconcia, la più sessualmente appetibile, sfogare ogni suo desiderio.

MMM conto i giorni che mi avvicinano a questo momento, ho desidero di rivedere il Suo Viso, le Sue Mani, le Sue fantasie più perverse.

Ho desiderio di rinutrire me stessa in un vortice di lussuria, eccitazione, voglia e desiderio….

Si si non vedo l’ora….vi dirò come sarà andata….

Un bacio a Te Padrone e ai miei lettori kiss dolceslave

Immagine

Sensazioni nuove….

Gli ultimi mesi sono trascorsi un po stranamente nella mia vita e non sto qua a parlarne pero devo ammettere che oggi tornando a casa ho avuto una sorpresona….

Ieri sera puntualmente come ogni sera, gli mando una mail riguardante il compito scrivendogli che non ero riuscita a farlo completamente, diciamo che i miei capezzoli erano stati abbastanza sollecitati e non hanno retto il compito datomi.

Risponde alla mail, dicendomi “mi sa che stai perdendo l’allenamento sisi cosi non va assolutamente mi sa che le tette e la fica han bisogno di diventare rosse come mai lo sono state cosi come le chiappe  a questo punto devo riprendere in mano la situazione….”

Da quando ho letto quella frase ho iniziato ad avvertire un fremito lungo tutta la schiena, quella sensazione elettrizzante, di sentirmi riportata sulla retta via….mi sono sentita come una fanciulla smarrita che ad un certo punto con fare deciso e fermo il Maestro ha riportato sulla strada giusta.

MI conosco, odio deluderlo, queste parole hanno risuonato nella mia testolina per tutta la serata, una morsa allo stomaco, che ti rimette quella adrenalina addosso, quel sentirsi ora un po’ mortificata per averlo deluso, ma stimolata a dare il MEGLIO, a farlo pienamente felice!

Questo è il mio compito, questa è la mia vita, la mia essenza far felice il Padrone a cui sento di Appartenere MasterTenero!

Lo adoro immensamente anche in questi momenti che con fare deciso mi riporta all’ovile!

Ti adoro Padrone umilmente ai tuoi piedi dolceslave

in posizione secondo le tue voglie, le tue fantasie Padrone